Connessioni Educative

 connessioni educative logo

Nei giorni scorsi è partito il nuovo progetto CONNESSIONI EDUCATIVE, un sistema per creare nuove alleanze tra famiglia, scuola e comunità. Azioni per educare insieme alla corresponsabilità”. Si tratta di un progetto presentato dalla Cooperativa Sociale Campi d’Arte e selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. 

Il Progetto coinvolge il territorio della Pianura Est ed Ovest della Città Metropolitana di Bologna, che vedrà la realizzazione di diverse attività promosse dai 18 soggetti coinvolti: Scuole, Cooperative Sociali, Associazioni ed Istituzioni, che agiscono “in connessione” (Cooperative Sociali Campi d’Arte - La Carovana - La Piccola Carovana, Associazioni Baobab – Bargherang – AIAS - Quore, CFP Futura, Università di Bologna – Lab Sefora, Università di Modena – Dip. En&Tech, Comune di Pieve di Cento, Azienda Usl di Bologna, Istituti Comprensivi di Calderara di Reno - Decima Persiceto1 - Pieve di Cento/Argile -, San Pietro in Casale, gli Uffici di Piano della Pianura Est e Ovest).

Il progetto punta a intrecciare e a far convergere in dinamiche virtuose Scuola, Servizi e Territorio, realizzando una vera e propria alleanza educativa. Il coinvolgimento trasversale di diverse competenze e professionalità, con il supporto di importanti enti e istituzioni locali, è funzionale al raggiungimento di risultati concreti. L’obiettivo è quello di far diventare la scuola un luogo di aggregazione rinnovato, in grado di intercettare le esigenze non solo dei giovani, ma anche dei loro genitori, mediante innovative e sperimentali pratiche aggregative. L’intenzione è quella di creare spazi e percorsi a supporto di bisogni educativi urgenti, che coinvolgano sia i minori che le famiglie, nell’ambito di una disposizione a rete dei servizi e della scuola. Secondo i promotori di questo progetto si punterà a creare laboratori durante il periodo scolastico ed estivo, spazi di ri-motivazione scolastica dentro e fuori dalle scuole, laboratori genitori e figli e occasioni di formazione e confronto per genitori e adulti che a vario titolo sono coinvolti nel processo educativo dei minori. In tutti i territori coinvolti saranno realizzate azioni rivolte a promuovere la conoscenza, l’accesso e la fruizione da parte di tutti i cittadini delle risorse e delle opportunità a sostegno delle famiglie e dei minori.

Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minori­le. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Ter­zo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a ri­muovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giu­gno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organiz­zazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. www.conibambini.org.

 

sopra carta intestat


AZIONI IN CORSO:

volont

scende in campo